Home / Canzone d'Autore / Torna in scena Sergio Endrigo

Torna in scena Sergio Endrigo

(Pola, 15 giugno 1933 – Roma, 7 settembre 2005)

Ora la storia la racconteremo in musica, con le note più amate da giovani cantautori ed autentici romantici del passato. Quante storie celebrate con l’incanto della musica! E le canzoni più belle, le poesie vive ricordando un passato traditore. Sergio Endrigo, non c’è dubbio, è sempre tra di noi, è nella nostra pelle, sfiora le nostre rughe, spinge quel mare tanto decantato a schiumeggiare con onde altissime per farci raggiungere dalle sue canzoni. Adesso si, adesso che tu sei lontano, noi ci saremo ad ascoltare le tue canzoni. Adesso troveremo le parole che non abbiamo trovato mai per celebrare un grande poeta. Non ci sarà più nessuno a rubare la tua musica, non ci sarà più nessun sipario chiuso. Troverai solo applausi, forse qualche lacrima che diventerà acqua chiara, che pulirà gli sguardi di chi ha abbassato gli occhi per pudore. C’è gente che ha avuto tutto il bene e tutto il male del mondo, che ama e si perde per le strade del mondo. Noi che amiamo anche te, ti regaleremo quello che resta di più bello nella vita: la musica. Questo è un inno all’amore accolto da molti di noi, che per te e con te celebreranno un evento straordinario, un Premio alla tua memoria.
Sei nei nostri occhi, Sergio, sei nel nostro cuore, sei il punto d’incontro tra terra e mare. La festa deve incominciare e la tua allegria sarà con noi, noi canteremo per te, un nuovo sogno apparirà.
Sei stato un grande e non hai saputo morire dentro di noi ed per questo che ti racconteremo con il nostro semplice linguaggio, quello più puro, quello più vero, quello che resta nel cuore.


Il 3 e il 4 ottobre al Teatro Smeraldo di Milano

Premio Sergio Endrigo.

Commenta con Facebook!

About Gloria Berloso

avatar
Sono nata a Gorizia il 17 dicembre 1955, piccola città del Friuli Venezia Giulia. Attualmente vivo in un piccolo paese in campagna. Fin da bambina ho ascoltato la musica attraverso i dischi che mio padre faceva arrivare d’oltre oceano. A metà degli anni ’80 per la predisposizione ad organizzare eventi e concerti ho iniziato a concretizzare dei progetti. ovvero la creazione di festival rock dove far esibire complessi emergenti. La mia casa è stata un punto d’incontro per tantissimi giovani e il deposito temporaneo dei loro strumenti.. In seguito molti hanno copiato questa iniziativa. Ho collaborato con alcuni artisti di ottimo livello ed organizzato manifestazioni teatrali curandone la direzione artistica, la presentazione e la critica giornalistica. Attualmente collaboro solo ed unicamente per pura passione con artisti che in me hanno fiducia e per un legame di bella e spontanea amicizia.

Leggi altro:

105 Mi Casa: Stash dei The Kolors canta Michael Jackson al Casaoke!

I The Kolors si preparano a tornare in studio per registrare un nuovo album, il …