Home / Canzone d'Autore / THE LEGENDARY KID COMBO: CARAVANSARAY

THE LEGENDARY KID COMBO: CARAVANSARAY

 

Signori e signore, ed ecco a voi lo sgangherato, ironico, bizzarro e colorato carrozzone!

 

Iggy Pop ed Enrico Ruggeri appesi all’albero dei Giannizzeri; La melodia di “Azzurro” canticchiata in un bordello di Francoforte; Beastie Boys e Snoop Dogg allo stesso party con Adriano Celentano.
Non è facile da immaginare tutto ciò, ma i Kid Combo, il Leggendario combo, non deve essere immaginato, va visto, ascoltato, vissuto sulle proprie squame.
Caravansaray è un disco da viaggio, anzi è un viaggio di disco, un intermezzo abitato da Giannizzeri Ottomani, Sultani inumani, Ninnananne pneumatiche, Muchache, Signorine, un caleidoscopico mercato di Istambul, il selvaggio west, insomma un surreale Caravanserraglio.

 

Prodotto da Orazio “Brando” Grillo, (disco d’oro e platino per i Moda’), il secondo disco dei Legendary  esce per la U-POP di Tokio, settore del colosso musicale Giapponese  Art-Union-Group, in due versioni, quella italiana in digipack e quella giapponese in jewelbox con diversa copertina.

Due brani dello stesso “Caravansaray” compariranno su “Grand Bazaar” un vinile 7” split con le tedesche Kamikaze Queens, prodotto dall’italiana TornatoRide Records, e dalla Tedesca Sounds of Subterrania e distribuito Cargo.

 

Nel 2006 inizia l’avventura discografica dei Legendary Kid Combo con l’uscita del vinile 7″ split.
In “For a bottle of Whiskey” infatti dividono il “dischetto” con il più famoso chitarrista Rockabilly Italiano Marco di Maggio e la sua band “DiMaggio Connection”. Nel 2007 intraprendono la collaborazione con le SICK GIRLS, le ormai famose “Spaghetti Pin-UP” che hanno conquistato tutti i network italiani in meno di una stagione. (Scalo 76-RAI2, TG1, Krauti-SKY,per citarne alcuni)
Con il nome di LEGENDARY SICK SHOW i nostri Kid Combo accoppiati alle starlettes si esibiscono in uno spettacolo a metà fra il concerto e il burlesque, incendiando i palchi dei più rinomati locali dello stivale.
Esce per RAUCOUS RECORDS, la ultraconsolidata label inglese il primo album dei Legendary Kid Combo “Booze, Bucks, Death & Chicks” che diventano così compagni di scuderia di bands come METEORS, MATCHBOX, FRANTIC FLINSTONES, POLECATS, ed altri ancora.  Nello stesso anno 4 brani tratti dall’album “Booze, Bucks, Death & Chicks” vengono usati come colonna sonora durante la trasmissione “BALLS OF STEEL” su RAI2. Infine diversi brani e spezzoni di concerti appaiono sul DVD allegato al calendario SICK GIRL in vendita in tutte le edicole. Nel 2008 hanno partecipato all’ Heineken Jammin’ Festival, l’edizione che vedeva sul palco personaggi come VASCO ROSSI, POLICE, SEX PISTOLS. Allo stesso evento girano uno sketch per “Rock TV“.
Il 2 novembre, giorno dei morti esce “Viva la Muerte” secondo album del combo, per l’Italianissima Vinylsick. La prima stampa dello stesso andrà esaurita in poco più di 6 mesi. Entrano in catalogo Negative, ed il singolo “Mary Blunder” fa il suo ingresso radiofonico. Dello stesso singolo viene subito dopo girato un video clip. E comincia così la conquista televisiva. Nel 2009 continua l’intensa attività Live del combo, lungo tutto lo stivale e in diversi appuntamenti Germanici, dove il seme dei Kid Combo sembra aver trovato più che mai terreno fertile. A metà dell’anno i nostri 5 si chiudono in studio per registrare quello che sarà il loro terzo album, sotto la produzione di Orazio Grillo “Brando“. Il 2010 inizia alla grande, e vede abbinato il nome dei Kid combo con il 60° Festival della canzone Italiana. A San Remo infatti,il sabato della finale della gara canora, suonano presentando i brani del nuovo album di prossima uscita nella prestigiosa vetrina di “CASA SANREMO “. In novembre comincia il tour europeo di presentazione del neonato “Caravansaray”.

 

_________________________________

KID COMBO Official Site

http://www.kidcombo.com/

 

 

 

________________

ufficio stampa

L’ALTOPARLANTEinfo@laltoparlante.it

PROTOSOUND POLYPROJECT – info@protosound.it

GLORIA BERLOSOgloriaberloso@yahoo.it

 

 

Commenta con Facebook!

About Gloria Berloso

avatar
Sono nata a Gorizia il 17 dicembre 1955, piccola città del Friuli Venezia Giulia. Attualmente vivo in un piccolo paese in campagna. Fin da bambina ho ascoltato la musica attraverso i dischi che mio padre faceva arrivare d’oltre oceano. A metà degli anni ’80 per la predisposizione ad organizzare eventi e concerti ho iniziato a concretizzare dei progetti. ovvero la creazione di festival rock dove far esibire complessi emergenti. La mia casa è stata un punto d’incontro per tantissimi giovani e il deposito temporaneo dei loro strumenti.. In seguito molti hanno copiato questa iniziativa. Ho collaborato con alcuni artisti di ottimo livello ed organizzato manifestazioni teatrali curandone la direzione artistica, la presentazione e la critica giornalistica. Attualmente collaboro solo ed unicamente per pura passione con artisti che in me hanno fiducia e per un legame di bella e spontanea amicizia.

Leggi altro:

Bennato, Baustelle, Federico Buffa e tantissimi altri big al Verucchio …

Al Verucchio Music Festival sette serate musicali ospitate nella suggestiva location del Sagrato della Chiesa …