Home / Canzone d'Autore / Ruben – Spezzacuori è un omaggio a Massimo Bubola

Ruben – Spezzacuori è un omaggio a Massimo Bubola

 

Ruben è sempre sulla scena, più vivo e più convinto che mai. Il 15 marzo è uscito il nuovo CD – SPEZZACUORI del  cantautore veronese. Si tratta di un disco tributo a Massimo Bubola, veronese come Ruben. Le canzoni  scritte per lo più da Massimo Bubola tra il 1975 e il 1995, sono state interpretate nel tempo da Ligabue, Fiorella Mannoia, Lucio Dalla, Roberto Vecchioni  …

 

 

ruben e Bubola
Ruben e Bubola

 

 

Nell’intervista di Massimo Cotto in “Fabrizio De Andrè raccontato da Massimo Bubola-Doppio lungo addio” (2006) il cantautore ispiratore di Spezzacuore, racconta che quando era adolescente non aveva mai pensato di scrivere canzoni, suonava la chitarra elettrica in una band e scriveva poesie separatamente. Quando ha affrontato il primo disco l’idea era di legare il rock, che è musica del corpo, attitudine, ritmo e sensualità, con una poetica che coniugasse la poesia popolare alla poesia contemporanea.

Ruben ha voluto e scelto di interpretare, nell’ambito della vasta produzione discografica di Bubola, le canzoni da lui scritte nella prima parte della sua carriera, gli anni giovanili tra la seconda metà degli anni settanta ovvero il periodo d’oro per la musica rock e la prima metà degli anni novanta. L’album trasuda Bubola da tutte le parti. La sua guida è chiara e illuminante, approva, sensibilizza e trascina per la sua strada Ruben e gli altri amici. Si divertono un mondo alle percussioni, si eccitano alle chitarre, rifiniscono con violini e viole Il cielo d’irlanda,  Niente passa Invano, Senza Famiglia, Canzone di maggio, sorridono sornioni quando trombe e flauti spumeggiano in Encantado signorina e Canzone di maggio.

E’ prodigioso come in poco tempo Ruben, Carlo Poddighe, Carmelo Leotta, Andrea Poddighe, Daniele Richiedei, Bianca Caraman, Elena Laffranchi, Felice Cosmo, Paolo Degiuli, Anna Pallavicini, Neve su Lei, siano entrati nella mentalità del loro ispiratore, ne conoscano non solo le linee generali, ma le più nascoste sfumature, gli atteggiamenti aperti e i suoi ancora insoddisfatti desideri. Primo fra tutti il ritorno faticoso verso la musica degli anni settanta, il Rock con la R maiuscola. L’aspetto tecnico della band è eccellente, sono tutti professionisti pieni di carica inventiva, bravi veramente.

La generazione alla quale questi suoni appartengono l’ho vissuta e mi ha lasciato delle sensazioni che questo Album riporti a galla la poesia, la musica vera, i suoni magici, le emozioni.

 

Le canzoni dell'album
Le canzoni dell’album

 

Tutte le canzoni sono state riarrangiate nello spirito delle versioni originali, e suonate da Ruben (voce, chitarra acustica e chitarra elettrica), coadiuvato dal nutrito gruppo di musicisti citati qui sopra, tra cui spiccano i suoi fidi collaboratori Carmelo Leotta e Carlo Poddighe.

“Tutti assolti” con il piano di Carlo Poddighe, il benestare del maestro Bubola e l’abbraccio sincero da parte mia.

Copertina di Silvia Mirandola
Copertina di Silvia Mirandola

 

 

Commenta con Facebook!

About Gloria Berloso

avatar
Sono nata a Gorizia il 17 dicembre 1955, piccola città del Friuli Venezia Giulia. Attualmente vivo in un piccolo paese in campagna. Fin da bambina ho ascoltato la musica attraverso i dischi che mio padre faceva arrivare d’oltre oceano. A metà degli anni ’80 per la predisposizione ad organizzare eventi e concerti ho iniziato a concretizzare dei progetti. ovvero la creazione di festival rock dove far esibire complessi emergenti. La mia casa è stata un punto d’incontro per tantissimi giovani e il deposito temporaneo dei loro strumenti.. In seguito molti hanno copiato questa iniziativa. Ho collaborato con alcuni artisti di ottimo livello ed organizzato manifestazioni teatrali curandone la direzione artistica, la presentazione e la critica giornalistica. Attualmente collaboro solo ed unicamente per pura passione con artisti che in me hanno fiducia e per un legame di bella e spontanea amicizia.

Leggi altro:

Festa della Musica Roma 2018: il programma e gli eventi

Festa della Musica Roma 2018 | Programma | 21 giugno Il 21 giugno 2018 Roma …