Home / Pop News / Musica, arte e storia: a Covo torna il Festival Cultural'mente

Musica, arte e storia: a Covo torna il Festival Cultural'mente

A Covo protagonisti i cortili antichi: va in scena il Festival Cultural’mente, che promette di essere il più grande evento dell’annata covense. Nato tre anni fa da un’idea dell’associazione culturale giovanile Orsù Eventi per promuovere cultura e arte all’interno della cittadina della Bassa, il festival quest’anno si è fatto grande, proponendo una serie di iniziative che promettono di rendere la città di Covo un polo di attrazione per musicisti e amanti di arte, storia e cultura provenienti da tutto il nord Italia.

Luoghi di spicco della due giorni, che si svolgerà sabato 26 e domenica 27 maggio, i cortili antichi della città, che per l’occasione verranno aperti e adibiti a “teatro” in cui si svolgeranno le varie iniziative del festival. In particolare il Cortile Tirloni, situato in viale De Micheli, farà da palcoscenico per il concorso dedicato alla musica e al cantautorato indipendente italiano chiamato Cultural’mente Indiependente. Su un suggestivo palco posto all’ombra di una decennale alberatura si sfideranno una decina di cantautori italiani indipendenti provenienti da città come Piacenza, Mantova, Asti e Verona. Ospiti illustri della serata il cantautore Valerio Sanzotta, concorrente a Sanremo 2008 e la trentennale band piacentina dei Misfatto.

Altra chicca che va a impreziosire il festival l’inaugurazione del murale dello street artist Andrea Ravo Mattoni, artista di fama mondiale che collabora con il celebre museo Louvre di Parigi. L’opera, interamente realizzata con la tecnica dello spray, raffigura una replica fedele dell’opera del Caravaggio “La conversione di San Paolo” e vanta il fatto di essere una delle tre opere uniche realizzate dall’artista Ravo Mattoni in tutta Lombardia.

Ad arricchire la due giorni di festa una mostra di tele e stampe di pittori e fotografi locali che si terrà domenica 27 sul “Terai”, il viale alberato del centro di Covo, a cui si aggiungeranno una serie di spettacoli di danza e arti di strada che vedranno coinvolti artisti provenienti dalle province di Milano, Bergamo e Verona. Guest star la band di musica celtica, popolare e folk FBA music – Fucina Bucolica Artistica – che si esibirà con un mix dei loro pezzi più famosi.

Spazio anche per il buon cibo, rigorosamente a chilometro zero, con un cortile riservato in cui verrà allestita l’area “Local Food KM0” con prodotti delle aziende agricole della zona facenti parte del DABB, il Distretto Agricolo Bassa Bergamasca.

“Saranno impegnati in questo festival oltre 20 volontari dell’associazione Orsù Eventi – spiega il direttore artistico Alberto Gatti – a cui si aggiungeranno le principali associazioni del territorio. Un grazie speciale va a tutti gli sponsor che ci hanno permesso di organizzare questo festival che farà da calamita verso i cittadini della Bassa e non solo”. Alle parole di Gatti fanno eco quelle del sindaco Andrea Capelletti, che aggiunge: “Il comune patrocinerà il festival come tutti gli anni, contribuendo con una cifra ancora da definire, la vera forza però è quella delle attività della comunità covense che hanno contribuito a sponsorizzare l’evento. Fare rete è importante, cosi come la partecipazione da parte di tutti i cittadini, siamo sicuri che il festival sarà un vero successo – e aggiunge – Covo non presenta palazzi o dimore storiche, quindi abbiamo deciso di valorizzare ciò che di più antico abbiamo, i nostri cortili storici. Abbiamo sancito un accordo con gli attuali proprietari di queste aree per poterli utilizzare come vetrina per il nostro festival: daranno sicuramente un tocco suggestivo a tutta la manifestazione”.

Commenta con Facebook!

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

105 Trap: è Rkomi il nuovo ospite!

Nuova settimana, nuovo ospite a 105 Trap! Da lunedì 24 a venerdì 28 settembre sarà …