Home / Canzone d'Autore / Modena 29 settembre Si ricorda Pierangelo Bertoli

Modena 29 settembre Si ricorda Pierangelo Bertoli

Modena, 21 settembre 2012 – ‘Canterò le mie canzoni per la strada’ è la strofa di una delle più famose canzoni di Pierangelo Bertoli e proprio in strada, o meglio in piazza, il cantautore sassolese sarà ricordato a dieci anni dalla sua scomparsa. Le celebrazioni di ‘Modena 29 settembre’, evento musicale che ricorda il periodo beat a Modena, hanno voluto omaggiare l’artista Pierangelo Bertolcon un concerto in Piazza Grande proprio il 29 settembre alle 20.

Parteciperanno grandi artisti come Enrico Ruggeri, Luca Carboni, Marco Masini, i Tazenda, Gerardina Trovato, i Dik Dik e Alberto Bertoli, figlio del cantautore. Ci sarà anche Caterina Caselli, che non ha voluto mancare alla commemorazione di un conterraneo, ma soprattutto di un amico. In caso di maltempo il concerto sarà spostato presso la Fiera di Modena in viale Virgilio.

Ma oltre al concerto ci saranno tante altre iniziative, come i concerti riservati a giovani band che si esibiranno nei vari palchi del centro storico dalle 17 alle 19.30. Non mancano le mostre, come ‘Avanzi di balera’ alla Galleria Europa in piazza Grande e in cui sarà presente anche un juke box con cento dischi della Modena Beat che, con una moneta da 50 centesimi, farà sentire i successi dell’epoca.

Spazio poi alla solidarietà: il 29 pomeriggio la marching band di fiati ‘Sauro’s band’ girerà per il centro per raccogliere fondi destinati alla ricerca sulla Fibrosi polmonare idiopatica. Ci sarà anche una raccolta fondi intitolata ‘Anche la musica rimuove le macerie’ per offrire borse di studio da destinare alla ‘Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli’, che da oltre vent’anni è attiva nei comuni della Bassa e che coinvolge nelle sue attività anche ragazzi con diversi gradi di disabilità.

A presentare questa serie di eventi era presente proprio Alberto Bertoli, figlio di Pierangelo: «Premetto che l’esibizione di tutti gli artisti sarà completamente gratuita — spiega —. Ho sempre pensato che mio papà fosse una persona del popolo e questo concerto ne è la dimostrazione». Anche l’assessore alla cultura Roberto Alperoli è entusiasta dell’iniziativa: «E’ il giusto omaggio ad un artista come Pierangelo e mi fa veramente piacere che circa 350 ragazzi avranno lo spazio per esibirsi e farsi conoscere. Bertoli ha sempre avuto un forte impatto sul territorio ed è tra i dieci cantautori italiani più importanti degli ultimi quarant’anni».

Francesco Bedoni

Commenta con Facebook!

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

Torna il Concorso internazionale musicale Città di Pesaro

Pesaro, 22 aprile 2018 – Dal 26 al 30 aprile si svolgerà la XV edizione …