Home / Canzone d'Autore / Max Manfredi e Federico Sirianni a Girodicorte

Max Manfredi e Federico Sirianni a Girodicorte

Girodicorte giunge al quinto appuntamento stagionale. La rassegna estiva voluta e realizzata dalle associazione culturali “Vittorio Bachelet”, “La Piazza” e “Terre Bruciate” ospiterà nel centro storico di Taviano i cantautori Max Manfredi e Federico Sirianni con il loro Nogenovatour, che da due anni porta gli artisti genovesi su e gù per l’Italia.

Manfredi e Sirianni, probabilmente i migliori cantautori genovesi in attività, con la loro musica ritraggono Genova e si rifanno alla grande canzone d’autore italiana, ma i loro spettacoli sono anche il punto di partenza per un viaggio immaginario tra le musiche del mondo; una sorta di “road movie” che attraversa i Balcani, tocca i templi e giardini d’oriente, respira la polvere dei deserti tex-mex e attraversa l’oceano per accarezzare gli azulejos portoghesi.

I due artisti si scambiano note e parole, intervengono l’uno sulle canzoni dell’altro sostituendo la serietà con l’ironia, in uno show che prende per mano gli spettatori e li fa viaggiare con la metrica e le rime baciate, li fa sorridere, commuovere e riflettere.

Appuntamento venerdì 20 luglio dalle ore 21 nella Corte Garibaldi, in via Giuseppe Garibaldi a Taviano.

Max Manfredi è un artista di grande intensità ed originalità, amatissimo da un pubblico sempre più vasto. Le sue qualità sono confermate da due autorevoli estimatori: Roberto Vecchioni (che ne ha parlato come di “un capostipite, non è solo un cantautore: è un intellettuale”) e l’indimenticabile Fabrizio De André che, parlando di cantautori italiani, disse “…qui a Genova avete il più bravo di tutti: Max Manfredi”; lo stesso De Andrè aveva voluto cantare con lui il brano “La fiera della Maddalena” nel suo secondo album “Max”. Nel 1997 Max Manfredi viene premiato dalla Regione Liguria come “Capostipite della nuova generazione dei cantautori genovesi”.

“Federico Sirianni è sulla scena dal 1993 quando ottiene il primo riconoscimento al Premio Tenco. Nel 2004 è chiamato come esponente della nuova scuola d’autore genovese al Literature und Muzik Festival a Monaco di Baviera. Il secondo cd, “Dal basso dei cieli”, si aggiudica il Premio Bindi 2006. Oltre all’attività legata alla canzone, è anche autore e interprete musicale per produzioni video, varietà e spettacoli teatrali, tra cui “Il Grande Fresco” con Guido Catalano.“

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto…

Commenta con Facebook!

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

Appendice fuori programma a 'Piazze a Mare' di Follonica

Stasera sabato 4 agosto, spettacolo con vulcanico musicista toscano  Simone Baldin Tosi. Follonica: Appendice fuori programma …