Home / Canzone d'Autore / La grande sera di Cristiano De Andrè a Udine. Ma per Folkest anche La Munglesa a Porcia.

La grande sera di Cristiano De Andrè a Udine. Ma per Folkest anche La Munglesa a Porcia.

mercoledì 14 luglio 2010

UDINE Piazzale del Castello, ore 21.15
Cristiano De Andrè (Italia) INGRESSO A PAGAMENTO 30,00 € + 3 dir. prev.

PORCIA (PN), Parco Villa Correr-Dolfin, ore 21.15
La Munglesa (Italia) INGRESSO GRATUITO

Inserita nel calendario di “Udine Estate” e programmata da Folkest, una straordinaria serata di musica a Udine. Dopo un acclamatissimo inverno nei teatri e nei palasport, per la seconda estate consecutiva Cristiano De Andrè riparte con il tour “De Andrè canta De Andrè”. Nata come tournee estiva nel giugno del 2009 nel decimo anniversario dalla scomparsa del padre, ottenuto il riconoscimento di “Miglior tour dell’anno” al Mei 2009, “De Andrè canta De Andrè” gremisce nuovamente le platee e i cuori di emozioni, con un fitto calendario di concerti. Rispetto al progetto iniziale, il tour 2010 è arricchito da alcune novità, in un ricordo senza tempo di un padre e di un poeta che ha lasciato la sua impronta indelebile sulla storia della canzone italiana: insieme a “Megu Megun”, “‘A Cimma”, “Ho visto Nina volare”, “Don Raffaé”, “Cose che dimentico”, “Se ti tagliassero a pezzetti”, “Smisurata preghiera”, “Verranno a chiederti del nostro amore”, “Andrea”, “La Cattiva strada”, “Un Giudice”, “Creuza de ma”, “Amico fragile”, “Marinella”,“Quello che non ho”, “Fiume Sand Creek”, “Il Pescatore”, “Zirichiltaggia”,… per le date 2010 sono in scaletta anche

“Anime Salve”, “La collina”, “Bocca di rosa” e “La Canzone dell’amore perduto”. Una piccola parte del vasto repertorio di Fabrizio che è ormai diventata di Cristiano, tanto l’ha fatta sua, l’ha valorizzata immergendola in un’anima rock, più vicina al suo sentire e al suo essere musicista, e in un’ acustica più intimista, più personale. Un lavoro di rivisitazione di altissimo livello operato da Cristiano e Luciano Luisi (già arrangiatore di Zucchero e Ligabue) che rende ciascun concerto qualcosa di unico. La regia dello spettacolo è curata da Pepi Morgia, già regista di tutti gli spettacoli di Fabrizio. La tournee è prodotta da Bruno Sconocchia per la Ph.D. srl, società che nasce 25 anni fa realizzando proprio il tour legato all’album “Creuza de ma”, capolavoro di Fabrizio De Andrè, continuando con i tour di “Le nuvole” (1991), “In teatro” (1993), “Anime Salve” (1997). Legato al tour, a dicembre scorso è uscito l’album live “De Andrè canta De Andrè”, contenente il Dvd con il documentario “Filming around tour”, diretto da Daniele Pignatelli.

FORMAZIONE: Cristiano De Andre (voce, chitarra, bouzouki, violino, tastiere), Osvaldo Di Dio (chitarre), Davide Pezzin (basso e contrabbasso), Davide Devito (batteria), Luciano Luisi (piano, tastiere, programmazione). La forza di Folkest, che si esprime anche grazie alla partnership con i ministeri per i Beni e le Attività Culturali e Affari Esteri della Repubblica Italiana, del Ministero per la Cultura sloveno,  del Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, dell’Enit – Agenzia Nazionale del Turismo; con l’Assessorato all’Istruzione e alla Cultura Regione Friuli Venezia Giulia, dell’Assessorato alle Attività Produttive Regione Friuli Venezia Giulia, del Comune di Spilimbergo, della Scuola Mosaicisti del Friuli, della Fondazione Crup, con il contributo fondamentale di Assicurazioni Generali Spa, Consorzio Cooperative Latterie Friulane, Utm-Unione Tipografica, consente di programmare contemporaneamente

anche una interessante proposta a Porcia:  è di scena La Munglesa – Gabriella Gabrielli (voce), Elisabetta Boiti (flauto barocco, ghironda, cornamusa), Antonella Marchion (violoncello), Lino Straulino (chitarra, voce)-gruppo nato da un’idea originale di Lino Straulino, che vede la partecipazione di alcuni musicisti che da tempo calcano le scene musicali italiane ed europee (La Sedon Salvadie, Zuf de Zur, Fale Curte, ecc…). Il repertorio è formato dalle più belle canzoni epico-narrative del Nord Italia, sapientemente mescolate con

alcune danze antiche ancor oggi in uso in alcune aree. Gli arrangiamenti, scarni ed efficaci, dichiarano il grande amore che questi musicisti hanno per certe sonorità del folk rock inglese, i Pentangle in primo luogo.

Per saperne di più:www.cristianodeandre.com/www.myspace.com/munglesa ————————————————————————————————————————Anticipazioni sui concerti digiovedì  15  luglio ore 21,15 CASSACCO (UD) Castello, Corte Interna , ore 21,15
AN ERMINIG (Germania/Bretagna) INGRESSO LIBERO
Commenta con Facebook!

About Gloria Berloso

avatar
Sono nata a Gorizia il 17 dicembre 1955, piccola città del Friuli Venezia Giulia. Attualmente vivo in un piccolo paese in campagna. Fin da bambina ho ascoltato la musica attraverso i dischi che mio padre faceva arrivare d’oltre oceano. A metà degli anni ’80 per la predisposizione ad organizzare eventi e concerti ho iniziato a concretizzare dei progetti. ovvero la creazione di festival rock dove far esibire complessi emergenti. La mia casa è stata un punto d’incontro per tantissimi giovani e il deposito temporaneo dei loro strumenti.. In seguito molti hanno copiato questa iniziativa. Ho collaborato con alcuni artisti di ottimo livello ed organizzato manifestazioni teatrali curandone la direzione artistica, la presentazione e la critica giornalistica. Attualmente collaboro solo ed unicamente per pura passione con artisti che in me hanno fiducia e per un legame di bella e spontanea amicizia.

Leggi altro:

Notte blu, tanta musica degustazioni e spettacoli

CECINA . Giorni di musica e spettacoli a Marina di Cecina, complice la Notte Blu …