Home / Pop News / Gucci, Obey e tutti gli altri: quando la musica incontra la moda

Gucci, Obey e tutti gli altri: quando la musica incontra la moda

Nel caso in cui vi foste persi la notizia: Alessandro Michele è riuscito a far crescere del 43% le vendite di Gucci il che, in tempi neri come questi, non solo è un ottimo risultato, ma è un miracolo che solo Re Mida, forse, era in grado di realizzare. Una delle ragioni sta nel fatto che Michele sa prendere decisioni originali. Per esempio, ha ingaggiato il writer geniale Ignasi Monreal e gli ha chiesto di disegnare t-shirt e 9 felpe in edizione limitata (200 magliette e appena 100 felpe). È così che è nata #GucciHallucination, linea per amanti dell’illustratore spagnolo che si ispira ai preraffaelliti e a Giorgio De Chirico: avete presente la parete con la gigantografia gigante in largo La Foppa a Milano? Ecco, è sua. Molto rock.

Il murales realizzato da Ignasi Monreal per Gucci

E, accanto alle creazioni del marchio fiorentino, ne arrivano altre a tema musicale. Eccole.

Obey e Misfits
Un bomber di satin, una giacca M-65 d’ispirazione militare, cappellini, felpe e t-shirt: Shepard Fairey e Obey lanciano una capsule collection in collaborazione con i Misfits. Punk, horror e visioni quasi funerarie.

La linea realizzata da Obey, ispirata ai Misfits

Raymond Weil con AC/DC
Attenzione, fan degli AC/DC. Sappiate che ritorna la collaborazione con il marchio Raymond Weil. Cinturino di pelle nera e orologeria pazzesca in un perfetto stile rockstar chic.

Uno degli orologi realizzati da Raymond Weil, ispirati alla musica degli AC/DC

Uniqlo UT con Doraemon
Due fenomeni cult si uniscono. Il brand giapponese Uniqlo e Doraemon: chi è stato bambino negli anni Ottanta? Storyboard in bianco e nero con gattone. Sì, per i collezionisti di fumetti più fanatici.

Arriva dal Giappone la collaborazione tra Uniqlo e Doraemon

Paul Smith con Globe-Trotter
Diventerà la valigia più cool dell’estate, segnatevelo. Paul Smith si è reinventato il trolley per Globe-Trotter e sarà in vendite dal 19 aprile. Attenti a non farvela scippare.

Il trolley di Paul Smith per Globe-Trotter

Commenta con Facebook!

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

Jess Glynne a 105 Mi Casa: "Con il nuovo album ho imparato ad accettare chi sono"

A poche settimane dall’uscita del suo nuovo album, Always In Between (12 ottobre), Jess Glynne …