Home / Canzone d'Autore / Gianmaria Testa esce con Men At Work, il nuovo Doppio CD Live

Gianmaria Testa esce con Men At Work, il nuovo Doppio CD Live

23 canzoni che percorrono una carriera ventennale, un doppio cd live che racconta di una lunga tournée in Germania realizzata con musicisti straordinari e complici, un DVD che è la sintesi di un concerto registrato alle OGR di Torino, là dove una volta si riparavano le vaporiere.

[pullquote_left]In uscita il 14 ottobre 2013[/pullquote_left]

Una lunga tournée in quartetto in Germania nel febbraio del 2012, poco dopo l’uscita di VITAMIA, 10 concerti in 10 giorni e la decisione, subito dopo il primo a Zurigo il 10 febbraio 2012, di provare a registrare, a lasciare una traccia, insieme al fonico di fiducia, Patrick Destandeau.
Nasce così questo live che è sì la versione dal vivo di VITAMIA, molto “combo” e vissuta, ma è anche molto di più, perché nella scaletta dei concerti si ripercorrono e si reinterpretano di fatto 20 anni di canzoni, da LE TRAIETTORIE DELLE MONGOLFIERE (qui con un nuovo arrangiamento, di grande effetto), esordio discografico di Gianmaria Testa fino alle canzoni sulle migrazioni moderne di DA QUESTA PARTE DEL MARE (il disco che è stato Premio Tenco 2007). Non manca pure un inedito, la cover di Hotel Supramonte di Fabrizio De Andrè e Massimo Bubola, interpretata da Gianmaria in solo, fender e voce, in una versione essenziale, molto emozionante e intima.

Ai 9 concerti registrati nel febbraio 2012 se ne sono poi aggiunti altri 3, in Austria (St. Pölten e Graz) e in Lussemburgo, registrati esattamente un anno dopo, dal 20 al 22 febbraio 2013.
Il missaggio è stato realizzato da Roberto Barillari nello studio di Carlo Miori a Bruino tra aprile e giugno 2013 sotto la supervisione di Paola Farinetti e Gianmaria Testa, il mastering alla Fonoprint di Bologna da Maurizio Biancani tra la fine di giugno e i primi di luglio 2013.
La produzione è di Paola Farinetti. La distribuzione a cura di Egea Music. I due cd rappresentano anche un’occasione per riscoprire alcune canzoni di Gianmaria presenti, nella loro versione in studio, in dischi come “Montgolfières”, “Altre Latitudini” o “Extra Muros”, attualmente non più distribuiti.
Il titolo, “MEN AT WORK” richiama il tema dell’autostrada, dei lavori in corso che sempre, regolarmente, punteggiano le strade della Germania, ma anche il tema del lavoro (più spesso del lavoro negato o perso) che è un tema portante dei testi di VITAMIA, come testimonia le canzoni “Cordiali saluti” e “Sottosopra”.
Accompagnano Gianmaria 3 grandi musicisti che sono anche 3 amici, 3 compagni di viaggio che insieme si sono inventati un nuovo linguaggio italofranco-ispanico-inglese, tre “men at work” insieme a Gianmaria che è il quarto della compagnia. Sono Giancarlo Bianchetti, virtuoso col guizzo personalissimo di tutte le chitarre, Nicola Negrini che passa con disinvoltura dal contrabbasso al basso elettrico fino all’u-bass e Philippe Garcia, il franco-spagnolo del gruppo, perfetto con la batteria, sognante col glockenspiel.
Nel corso della lavorazione del cd, si è poi presentata l’occasione di inserire anche un DVD grazie alla collaborazione con i cantieri OGR di Torino, dove Gianmaria – emozionato come si conviene a un ex ferroviere – ha tenuto un concerto il 3 luglio 2013 – e di SKY Arte che trasmetterà uno speciale sulla serata. Il DVD contiene molte, ma non tutte, delle canzoni dei due cd e ne contiene altre che nei cd non sono presenti come “20 mila Leghe (in fondo al mare)” o “L’automobile”. La regia del DVD è di Duccio Cimatti.

Commenta con Facebook!

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

Tutto Esaurito, il video-riassunto del Raduno 2018!

“Un Capitano, c’è solo un Capitano, un Capitanooo!” Come ogni anno è stato questo uno …