Home / Musica Altra / Chris Cornell: il figlio di Johnny Cash parla della collaborazione per la canzone "You Never Knew My Mind". L'intervista

Chris Cornell: il figlio di Johnny Cash parla della collaborazione per la canzone "You Never Knew My Mind". L'intervista

Chris Cornell regisrò la canzone “You never knew my mind” poco prima di morire. Il brano è contenuto nell’album “Forever words”, album realizzato con i testi e le poesie scritte da Johnny Cash. Ora il figlio dell’artista, John Carter Cash ha raccontato all’Independent l’episodio relativo al suo incontro con l’ex leader dei Soundgarden. Ecco le sue parole:

Lo incontrai nel backstage di un concerto di Johnny Cash a metà degli anni ’90, dopo la morte di Kurt Cobain. Mi avvicinai a Chris perché i Soundgarden mi avevano cambiato la vita quando avevo 19 anni nel 1989. Mi sono presentato e lui mi disse:” Tuo padre mi ha influenzato musicalmente più di qualsiasi altro artista“.

Inoltre Cash aggiunge dettagli relativi al contributo di Cornell all’album “Forever words”:

“L’album è un arco di speranza, non importa quanto sia buio. A volte si tratta di esprimere la vacuità, il nulla, la perdita, come in “You never knew my mind”… a volte si tratta di esprimere l’oscurità di fronteggiare se stessi con la dipendenza. A volte si tratta della più grande speranza che tu possa mai avere. E così, per me, c’è un arco di speranza nell’intero progetto”.

News in Pictures

Featured Video