Home / Interviste (Pagina 9)

Interviste

Stefano Piro, l’Intervista

STEFANO PIRO nasce a Milano il 9 Aprile 1976, e si trasferisce con la famiglia in Liguria, dove, a 14 anni, comincia a scrivere brani originali mentre collabora con diverse formazioni tra cui spicca la Red Cat Jazz Band. A 18 anni forma i Lythium dei quali è cantante, autore …

Leggi l'articolo »

Intervista a Gianmaria Testa

INTERVISTA A GIANMARIA TESTA + ASCOLTO DELL'ALBUM VITA MIA Sono stati ancora una volta i francesi, forse più sensibili di noi alla musica di qualità, a far scoprire al grande pubblico il talento di Gianmaria Testa, cuneese, classe 1958, che solo fino a pochi anni fa si sentiva forse più ferroviere che non cantautore. Dalla pubblicazione del suo disco d’esordio “Montgolfières”con l’etichetta francese Label Blue nel 1995 di anni ne sono passati tanti, tra i tanti episodi c’è stata anche una Targa Tenco come migliore album dell’anno, ricevuta nel 2006 per l’album sull’attualissimo tema dell’immigrazione intitolato “Da questa parte del Mare”. Dopo cinque anni eccolo tornare con un nuovo bellissimo album, “Vitamia”, sentiamo cosa ci racconta.

Leggi l'articolo »

Paolo Conte – esce GONG-OH, lavorare fin che si può.

ASCOLTA L'INEDITO A un anno dall'ultimo album "Nelson", esce oggi in tutta Europa il best di Paolo Conte "Gong-Oh", che celebra una carriera quasi quarantennale iniziata con l'album "Paolo Conte" del 1974; anche se il reale debutto discografico è del 1962 con il gruppo Paul Conte Quartet (con il fratello Giorgio Conte alla batteria) che ha inciso un Ep per la Rca Italiana passato inosservato. Fra le 19 canzoni della raccolta "Gong-Oh" (che ripro­pone classici come "Sotto le stelle del jazz",

Leggi l'articolo »

Intervista ad Ennio Rega

Ennio Rega non può certo definirsi un cantautore prolifico se dal 1994, anno di pubblicazione di “Due passi nell’anima del sorcio” a questo 2011, che ha visto l’uscita del nuovo disco “Arrivederci Italia”, ha pubblicato in tutto solo cinque dischi, di cui tre per altro concentrati in questi ultimi cinque anni. Segno forse, che scrive solo quando sente realmente la necessità di farlo e, soprattutto, che per lui lo scrivere in questi ultimi anni è diventato quasi un’urgenza, il desiderio vivo di dire la propria sul mondo circostante, su questo paese che gira ma al contrario. Ci ha così donato, ancora una volta, la sua personalissima visione, confermando che io suo modo di fare musica resta difficilmente catalogabile, mai omologabile, prezioso, ma vediamo cosa ha voluto davvero dirci con la sua ultima fatica.

Leggi l'articolo »

Antonio Pascuzzo e Rossoantico, l’intervista

Di Alessandro Calzetta. Antonio Pascuzzo, per dieci anni è stato direttore artistico del The Place, noto music club della capitale, Oggi è tra i finalisti per l’assegnazione delle Targhe Tenco con il suo Rossoantico nella categoria OPERA PRIMA, questa è l’intervista fatta dal nostro magazine. Antonio Pascuzzo come Paolo Conte, …

Leggi l'articolo »

Intervista a Carlot-ta – Tra impressionismo, simbolismo e Debussy

Suona il pianoforte da quando aveva cinque anni; è salita appena ventenne sul palco del Premio Tenco lo scorso novembre destando una grande impressione tra pubblico e giornalisti presenti; ora esordisce con un disco che raccoglie otto sue composizioni ispirate alla poesia anglosassone ma non solo: lei si chiama Carlot-ta, cerchiamo di entrare nel suo mondo musicale.

Leggi l'articolo »