Home / Pop News / Caparezza a 105 Mi Casa: "Non mi aspettavo che disco e live avrebbero dato questi risultati"

Caparezza a 105 Mi Casa: "Non mi aspettavo che disco e live avrebbero dato questi risultati"

È stato un tour veramente memorabile per me, non mi aspettavo che disco e live avrebbero dato questi risultati“. A distanza di circa un anno dal lancio del suo ultimo album, Prisoner 709, Caparezza è tornato a 105 Mi Casa per presentare la versione live del disco, ma anche per fare un bilancio sui risultati di questa sua ultima fatica in studio e di un tour che ha fatto registrare pienoni in ogni angolo d’Italia. 

Prisoner 709 Live raccoglie il meglio della lunga serie di live che hanno visto, come al solito, l’artista di Molfetta portare sul palco uno spettacolo che va oltre il semplice concerto, dietro il quale c’è tantissimo studio. Ad esempio, i brani di Prisoner 709, come ha spiegato lo stesso Caparezza, si sono intrecciati con le vecchie canzoni in modo coerente, seguendo il macrotema portato avanti per tutto il tour estivo, la libertà: “Mi sono divertito tantissimo a ricreare un’atmosfera di viaggio, quasi onirica. Ad ogni canzone succedeva qualcosa e io non vedevo l’ora che arrivasse la successiva perché poi entravano i ballerini, il pupazzo, il corvo… Ogni canzone era un microfilm, un corto. Per la prima volta ho finito il tour che avevo ancora voglia di fare qualche data“. 

Del resto, quando un artista si spende tanto per rendere i propri show un’esperienza unica, è normale che si affezioni a questa parte del lavoro. Così come è normale il fatto che i fan rispondano bene alla chiamata ogniqualvolta arrivi una nuova serie di concerti: “Dal punto di vista live – ha raccontato Caparezza – ho lavorato tantissimo negli anni“. Di conseguenza, si è creato un pubblico che va ai suoi spettacoli “a prescindere dal disco“. 

Nel nuova versione del disco, i fan di Caparezza troveranno un dvd documentario (Trip709) che parla dell’esperienza di “prigionia” di Caparezza attraverso la sua realtà visionaria, le testimonianze dirette e le immagini, il cd originale e un cd con le canzoni di Prisoner 709 suonate dal vivo durante il tour. Tre sono le versioni disponibili: una versione standard che contiene 2cd e il dvd; una versione deluxe con 2cd e il dvd + un libro fotografico che ripercorre la storia del live e una versione speciale con 2cd e il dvd + una special artist edition in collaborazione con Rolling Stone Italia. 

In contemporanea all’uscita di Prisoner 709 Live e a dieci anni dalla prima edizione, è stato ripubblicato da Rizzoli il grande classico introvabile, Saghe Mentali, libro che raccoglie tutte le profezie di Caparezza, accompagnato da una nuova prefazione.

Dopo un anno intenso, per Caparezza è arrivato il momento di “scomparire” di nuovo per trovare nuova linfa creativa: “Ho bisogno di allontanarmi da tutto per trovare qualcosa di sensato da dire e per farlo nella maniera più giusta“.


Source link

Commenta con Facebook!

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

Jess Glynne a 105 Mi Casa: "Con il nuovo album ho imparato ad accettare chi sono"

A poche settimane dall’uscita del suo nuovo album, Always In Between (12 ottobre), Jess Glynne …