Home / Elisabetta Malantrucco (Pagina 4)

Elisabetta Malantrucco

avatar

Sono grata a Baccini perché..

Di Elisabetta Malantrucco Sono grata a Baccini perché canta Tenco negli anni Dieci di questo secolo. Sono grata a Baccini perché lo canta col suo timbro e la sua classe, senza alcuna soggezione ma con evidente eleganza e rispetto. Sono grata a Baccini per averlo fatto con Armando Corsi, che …

Leggi l'articolo »

Voci d’Italia ad Avignone

Ecco tre voci “d’esportazione” dal sud dell’Italia direttamente al Festival di Avignone, per cantare e raccontare i mondi dei padri e dei maestri, di Rosa Balistrieri e Matteo Salvatore, del Mediterraneo e del Futuro.

Leggi l'articolo »

17° festival Ferré a San Benedetto del Tronto – 16-17 giugno 2012

Noi – senza essere esploratori, perché a questa esperienza ci siamo arrivati su strada maestra e con grande fortuna – oggi raccontiamo di un piccolo Festival di musica, che si tiene quando l’estate si affaccia, in un delizioso paese dal mare pulito della nostra costa adriatica, che si chiama San Benedetto del Tronto. Ad organizzarlo, con passione, da 17 anni, Giuseppe Gennari, un giovane professore in pensione (e solo chi non lo conosce può trovare questa definizione contraddittoria), un cultore della lingua e del suono di Francia e un amante assoluto di quel grande maestro, poeta, cantore (se si può utilizzare ancora questo termine nel suo senso più antico), che si chiamava Léo Ferré. Il Festival è dedicato a lui naturalmente: “un miracolo con la parvenza di festival dove la musica vola sulle ali della poesia” e si sostiene con la passione di Giuseppe e la direzione operativa di Maurizio Silvestri ed il sostegno partecipe della famiglia Ferré.

Leggi l'articolo »

Tempo di Passaggio, ovvero la suite del mattino di Acustimantico

È uscito “Tempo di passaggio”, il nuovo disco degli “Acustimantico”. Un tempo che in realtà viviamo tutti, individualmente e collettivamente, ogni giorno. Sospesi ma forse in viaggio… Intanto il gruppo romano ce lo racconta in musica e, tra l’altro, ce lo fa vedere attraverso le immagini che ha scelto in copertina. Abbiamo provato a condividere una parte di questo viaggio con tre di loro: la Voce, ovvero Raffaella Misiti, la Parola, ovvero Danilo Selvaggi, la Musica e l’abito sonoro, ovvero Stefano Scatozza…

Leggi l'articolo »

Come raccontare Cia e Felice, Tata e il Maestro Virgilio?

Quel disco del Quartetto Cetra su cui ho lavorato con pazienza e amore e che ho contribuito a far uscire insieme a Massimo e agli amici di Radioscrigno e dell’etichetta Twilight…. Era tanto tempo che non li risentivo quei suoni anni cinquanta, quelle vecchie canzoni… ora, per esempio, sta andando un pezzo su Walter Chiari, parodia del brano “Giacomo Casanova”… “Frank Sinatra s’è dovuto ritirar/ Walter Chiari/ tu ti credi veramente affascinante/ aitante/ quando vai controcorrente in cabriolet…” chissà se ad Alessio Boni lo avranno detto che per capire Walter Chiari ci serve un tot di Cia e Virgilio e poi un poco di Dapporto e Gorni Kramer… ma sì, qualcuno lo avrà fatto… e il disco va… parla di teatro, di rivista, di autori di cinema e anche di suggeritori.

Leggi l'articolo »

Cartoline dal Tennessee – Sanremo

Elisabetta Malantrucco: Tutto ruota intorno al trottolino. L: Al trottolino? Una metafora della Madre Terra? E: No per carità, che poi è la Terra che gira intorno al Sole ma non te fa sentì da Celentano che te scomunica.  No no no: al trottolino,come metafora di Sanremo dico, come esempio …

Leggi l'articolo »

Tenco 2011 – Chi ha il coraggio di vivere con due accordi?

Gli organizzatori hanno avuto coraggio, il coraggio di vivere con due accordi. Perché erano signori accordi, per fortuna. Ma potevano scegliere di rinunciare, dando un segnale forte e incontrovertibile: il fatto che l’arte viva per forza di due accordi, due pennellate, due penne biro, un foglio di carta e tanta passione, rendendo comunque più bello, più vero, più felice questo mondo in cui viviamo, non significa che l’arte non debba un giorno ribellarsi e gridare: “IL TERZO STATO SIAMO NOI; senza di noi la vostra vita sarebbe solo squallore”.

Leggi l'articolo »