Home / Canzone d'Autore / PIANO SOLO – Marcello Parrilli

PIANO SOLO – Marcello Parrilli

Tra gli autori e compositori nostrani quello che maggiormente ha cercato di dare attraverso i suoni sensazioni non solo a livello di pelle ma di collegamento tra verso e cerebro, è sicuramente il fiorentino Marcello Parrilli. Al suo terzo Album, Marcello si è fatto conoscere già da tempo con le sue ricerche nell’ambito della musica. Nella vita è anche un musicoterapeuta.
In questo suo lavoro, terzo disco ma questa volta di solo piano, dopo l’ascolto, ho fatto una ricerca sonora.

Nell’ambito della produzione italiana PIANO SOLO rappresenta una conferma per una necessità di creare motivi autoctoni nell’ambito di un libero discorso musicale. Parrilli rappresenta il musicista con idee nuove e senza alcun riferimento agli idoli stranieri: linguaggio musicale essenziale e chiaro, feeling, una perfetta fusione tra spunti d’avanguardia e arie classiche. Questi elementi non delimitano il suo sound ma servono a sviscerarlo e a comprenderlo nei più nascosti meandri. La sua musica rappresenta ad ogni modo una ricerca di caratterizzazioni, di molteplicità di contenuti e d’interessi che travalicano il mero formalismo dove fare musica significa portare avanti anche un discorso di contenuti.
Il disco vive di una propria luminosità e su una linea di perfetta continuità. Marcello si lascia ascoltare in quel suo modo di suonare il piano, non si affida a solismi esasperati o a costruzioni artificiali, ma cerca l’attimo fuggente di seria e valida costruzione sonora.
Buon ascolto, la vostra mente saprà darmi ragione!!!

About Gloria Berloso

avatar
Sono nata a Gorizia il 17 dicembre 1955, piccola città del Friuli Venezia Giulia. Attualmente vivo in un piccolo paese in campagna. Fin da bambina ho ascoltato la musica attraverso i dischi che mio padre faceva arrivare d’oltre oceano. A metà degli anni ’80 per la predisposizione ad organizzare eventi e concerti ho iniziato a concretizzare dei progetti. ovvero la creazione di festival rock dove far esibire complessi emergenti. La mia casa è stata un punto d’incontro per tantissimi giovani e il deposito temporaneo dei loro strumenti.. In seguito molti hanno copiato questa iniziativa. Ho collaborato con alcuni artisti di ottimo livello ed organizzato manifestazioni teatrali curandone la direzione artistica, la presentazione e la critica giornalistica. Attualmente collaboro solo ed unicamente per pura passione con artisti che in me hanno fiducia e per un legame di bella e spontanea amicizia.

Leggi altro:

Mannarino, il nuovo album «Apriti cielo» in arrivo il 13 gennaio: il primo singolo è già virale

Il brano “Apriti cielo”, primo singolo estratto dall’omonimo album di MANNARINO (in uscita il 13 gennaio) su …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *