Home / Canzone d'Autore / Ci sarà una volta – Favole e mamme in ambulatorio

Ci sarà una volta – Favole e mamme in ambulatorio

CI SARÀ UNA VOLTA
FAVOLE E MAMME IN AMBULATORIO
(PAG. 128 – € 12,00)

 

 

Di Andrea Satta
Illustrazioni di Sergio Staino
Prefazione di Dario Vergassola
Introduzione di Moni Ovadia

“C’era una volta una mamma straniera, il suo bimbo straniero e un ambulatorio pediatrico italiano. La mamma, portando il figlio dal dottore, confessa al medico di non avere amici; neanche il piccolo bimbo africano aveva compagni italiani per giocare. L’unico posto dove aveva conosciuto qualcuno era proprio l’ambulatorio medico, durante l’attesa per le visite.
Il medico, che era un brav’uomo, disse alla mamma: “Perché non viene una volta al mese col bambino e racconta alle altre mamme e ai loro figli una favola?”.
Fu così che tutti i lunedì del mese dal dottore ci furono un sacco di mamme con i bimbi che si raccontavano favole in tutte le lingue. Questo servì per farli conoscere tra di loro, i bimbi trovarono nuovi amici ma, soprattutto, non ebbero più paura dei medici italiani.
Se non ci credete, portate un bimbo e una favola, tutti i lunedì, dal dottore che ha scritto questo libro!”. (Dario Vergassola)

Il musicista Andrea Satta, pediatra e scrittore, in “Ci sarà una volta” racconta questa meravigliosa esperienza multiculturale, favole da tutto il mondo incluse, e lancia una sfida per una società migliore.

I proventi di questo libro sono destinati al Centro pediatrico di Emergency
per i bambini del campo profughi Mayo, in Sudan
(http://www.emergency.it/sudan/mayo-centro-pediatrico.html)
Il Centro è sorto vicino alla capitale in seguito alla guerra tra il nord e il sud del Paese. Il Centro pediatrico sorge nell’area d’insediamento denominata Angola, dove sono state riscontrate le maggiori carenze in termini di assistenza sanitaria: a fronte di una popolazione di 300.000 persone – il 50% bambini – non esistono strutture sanitarie gratuite.

L’autore
Andrea Satta, musicista e scrittore, è la voce del gruppo musicale dei Tetes de Bois. Pediatra nella periferia romana, appassionato di ciclismo, ha pubblicato il loibro I Riciclisti (Ediciclo, 2009), è inviato speciale de L’Unità al Giro d’Italia e al Tour de France con il vignettista Sergio Staino. Ha pubblicato molti dischi. Ha partecipato ai film Le ombre rosse di Citto Maselli, e Passannante di Sergio Colabona con ruoli di co-protagonista e co-sceneggiatore, nonché autore delle musiche con i Tetes de Bois.

Consigli di lettura:
La bicicletta che salverà il mondo, di Daniele Scaglione
Babel Hotel, di Ramona Parenzan,
Questo mondo un po’ sgualcito, di Andrea Camilleri e Francesco De Filippo
Non spaventarti, Federico, di Olivia Molteni Piro
Enrico e il mostro dell’ospedale, di Patrizia Bodrero
Retayan, di Anna Maria Persia

Per informazioni, Infinito edizioni: 06/93162414
Maria Cecilia Castagna: 320/3524918

http://www.infinitoedizioni.it/prodotto.php?tid=159

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

Mannarino, il nuovo album «Apriti cielo» in arrivo il 13 gennaio: il primo singolo è già virale

Il brano “Apriti cielo”, primo singolo estratto dall’omonimo album di MANNARINO (in uscita il 13 gennaio) su …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *