Home / Canzone d'Autore / BADARA SECK & FRIENDS Caffè Freud Roma 20 Aprile 2010

BADARA SECK & FRIENDS Caffè Freud Roma 20 Aprile 2010

L’incontro di questa formazione avviene nell’estate 2009 nell’ambito della V Edizione del Festival delle Culture Migranti tenutosi a Castiadas a settembre dello scorso anno.
Fondamentale l’incontro tra il cantante senegalese Badara Seck con il musicista Rocco de Rosa, ideatore del Festival Ethnicus in Sardegna.
Un percorso itinerante pensato e realizzato con artisti “migranti” che da sempre hanno avuto uno sguardo rivolto al confronto col mondo e che per questo hanno scelto di non fermarsi ora, ma anzi, di rimanere in movimento, di agire per continuare a raccontare, attraverso la musica, i suoni e le parole le culture “altre”, imparando cosi ad ascoltarsi davvero ognuno nella propria “differenza”.

Eccoci dunque “approdare” al Caffè Freud di Roma il 20 aprile; una serata voluta da chi come noi ha voglia di incontrarsi attraverso l’ascolto di musiche dal mondo per continuare- insieme- quel viaggio che sentiamo saprà affascinare, arricchendo, tutti coloro che avranno voglia di passare con noi la serata nella simpatica ed accogliente cornice del Caffè Freud.

Vi aspettiamo!
BADARASECK&FRIENDS:
Badara Seck – Voce
Madya Diebete – Kora
Rocco de Rosa – Piano acustico
Ismail Mbye – Percussioni

martedì 20 aprile, ore 21.30

Caffè Freud, via Angelo Poliziano 78/A
www.caffefreud.it

Ingresso con tessera 10 euro

Visualizzazione ingrandita della mappa
Per info e prenotazioni:

Roberta Vespa

Responsabile Comunicazione ed Eventi Caffè Freud
cell. 347 7071402 – robertavespa@yahoo.it


Ivana Dama – Badara Seck Management

Cell.3475083489
Email/FB: ivana.dama@tin.it

Condividi

About Alessandro Calzetta

avatar
Bio: Alessandro Calzetta (Roma, 1971), creatore e direttore del magazine www.bravonline.it è un appassionato di canzone d'autore, grafico pubblicitario (www.grafichemeccaniche.it) e webdesigner di professione (www.alessandrocalzetta.it). E' un componente del gruppo d'ascolto del The Place di Roma. Fa parte della giuria che assegna, ogni anno, le Targhe Tenco. e.mail: info@alessandrocalzetta.it Alessandro su Facebook:

Leggi altro:

BRUNORI A TEATRO Canzoni e monologhi sull’incertezza.

28 Febbraio 2018 AL POLITEAMA GENOVESE BRUNORI A TEATRO  Canzoni e monologhi sull’incertezza. UNO SPETTACOLO …

2 comments

  1. avatar

    oh ciao ragazzi e ragazze, io ci saro’.
    con me altri, ma intanto vorrei segnalare
    che forse noe e cori , ma Kora, che altro non e che questo:
    Kora players have traditionally come from griot families (also from the Mandinka tribes) who are traditional historians, genealogists and storytellers who pass their skills on to their descendants. The instrument is played in Guinea, Guinea Bissau, Mali, Senegal, Burkina Faso and The Gambia. A traditional kora player is called a Jali, similar to a ‘bard’ or oral historian.

  2. avatar

    Grazie della precisazione Riccardo.. abbiamo corretto e imparato qualcosa in più.. un saluto. Ciao
    Alessandro

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *