Home / Live / “Baccini canta Tenco” Castel Sant’Elmo, Napoli – 20 giugno 2013

“Baccini canta Tenco” Castel Sant’Elmo, Napoli – 20 giugno 2013

Dal concerto al disco e poi di nuovo al concerto. La parabola del viaggio che Francesco Baccini ha intrapreso da due anni, insieme alla band capitanata dal chitarrista Armando Corsi, continua a raccogliere frutti.

Tutta comincia nella mente di Baccini quando un giorno, appena ventenne nell’ascensore di un palazzo, un signore lo fissa per sei piani per poi uscire allo scoperto: “lei somiglia moltissimo a mio fratello. Piacere, Valentino Tenco”.

Ma è solo anni dopo che arriva l’intuizione: di Luigi Tenco morto s’è parlato fino all’inverosimile; bisogna parlare di Tenco vivo. E Tenco vivo significa valorizzare le sue canzoni, magari quelle meno conosciute, i suoi azzardi, le sue innovazioni. Ed è proprio in questo campo che, come dimostra il concerto di Castel Sant’Elmo, Baccini e Corsi tirano fuori il meglio. Le ballate satiriche e i pezzi cosiddetti impegnati, svecchiati dalle sonorità orchestrali o beat, riacquistano luce nuova, contemporanea, nelle vesti che di volta in volta gli si presta: blues, bossanova, rock, manouche, country eccetera eccetera. In equilibrio tra lo stravolgimento e la filologia, Baccini si cuce addosso i brani, adattandoli alla propria indole e alla propria voce, rendendoci partecipi della sua gioia.

Sarà anche per questo, per la voglia di far emergere il sommerso del repertorio di Tenco, che sono i pezzi più blasonati ad essere i meno riusciti. O sarà anche che l’immensa cornice, pur incantevole, di uno dei posti più belli di Napoli, non si presta precisamente al tipo di spettacolo garbato, soft che è “Baccini canta Tenco”. Che richiederebbe invece lo spazio per cui è stato pensato: il teatro, raccolto, che rafforzi l’empatia tra pubblico e performer, per non far scappare via l’energia.

Ciò detto, siamo lieti di registrare che un progetto così vada avanti, anche grazie ai riconoscimenti ottenuti: il cd live di questa tournée, intitolato appunto “Baccini canta Tenco”, si è aggiudicato la Targa Tenco 2012 per la sezione Interpreti e il Premio Lunezia.

Antonio Piccolo

About Antonio Piccolo

avatar
Antonio Piccolo (Napoli, 1987) è un critico e uno studioso di canzone d'autore, oltre che attore e regista di teatro. È membro della giuria del Premio Tenco; fa parte della redazione musical-letteraria del Premio Lunezia. Ha collaborato alla stesura del "Dizionario completo della canzone italiana" (Giunti, 2006), ai volumi "Luigi Tenco. Il mio posto nel mondo" (Rizzoli, 2007) e "Nudi di canzone. Navigando tra i generi della canzone italiana" (Zona, 2010). Per la Bastogi ha pubblicato nel 2007 il saggio "La storia siamo noi. Francesco De Gregori".

Leggi altro:

Cronaca dal Tenco 2016

E’ il primo omaggio – forse il più vero e il più sentito – a …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *